ARCHIVIO

Gossip shock – Psichiatra Segatori: 'Emmanuel Macron 15enne subì abusi sessuali da Brigitte 40enne'

GOSSIP. 8 MAG. "Uno psicopatico con deliri di onnipotenza, reso tale dal grave abuso sessuale che a 15 anni subì dalla sua insegnante Brigitte (di 24 anni più vecchia di lui)". Questo sarebbe il neo Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron secondo il dottor Adriano Segatori, noto e stimato psichiatra-psicoterapeuta, illustre membro della sezione scientifica di 'Psicologia Giuridica e Psichiatria Forense' dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi.

Lo studioso, poco prima dell'elezione del giovane fondatore di "En Marche!", ha caricato su Youtube un VIDEO dove spiega le teorie scientifiche che lo porterebbero a sostenere perchè, secondo lui, Emmanuel Macron sarebbe sostanzialmente uno psicopatico. Video che, già a poche ore dalla sua pubblicazione, è diventato virale sul web, al punto che il quotidiano 'Il Tempo' ha contattato Segatori per chiedergli di spiegare meglio le sue motivazioni.

E lo studioso non solo ha confermato, ma ha addirittura rincarato la dose sottolineando che: "Lo psicopatico non è un malato mentale. Sono persone usualmente molto intelligenti, sono molto affidabili, hanno un fascino superficiale, attirano le persone. Ed Emmanuel Macron è uno psicopatico con deliri di onnipotenza, reso tale dal grave abuso sessuale che allora ha subito da parte dalla sua insegnante Brigitte".

Pertanto, secondo il dottor Adriano Segatori, per la Francia sarebbe pericoloso avere un Presidente 'psicopatico' perché "Lo psicopatico ha due possibilità. O diventa un serial killer od arriva ai massimi vertici della finanza e della politica. Ma se i serial killer rovinano le famiglie, gli piscopatici ai vertici dell’economia e della politica rovinano intere società".

Emmanuel Macron conobbe Brigitte Trogneux all'età di 15 anni, un ragazzino adolescente, quando lei aveva 39 anni, era la sua insegnante di Francese al liceo, sposata con un medico e madre di 3 figli (di cui il maggiore ha 2 anni più di Macron). Secondo lo studioso italiano, sarebbe evidente come, in realtà, Brigitte, quasi 40enne, fece sesso con il futuro marito-bambino, realizzando le sue fantasie adolescenziali e facendolo innamorare.

"Se tutto ciò fosse avvenuto in un contesto proletario - ha precisato Segatori - le cose sarebbero andare diversamente. Lui sarebbe finito ai servizi sociali e lei sarebbe andata in prigione. Si è trattato di pedofilia”.

In tal senso, peraltro, i genitori di Macron tentarono di allontanare il giovanissimo Emmanuel dalla più anziana Brigitte, mandandolo poi a studiare in una prestigiosa scuola di Parigi.

Così, sempre secondo Segatori, il quale si ricollega alle teorie di Sigmund Freud, quell’esperienza fece scattare in Macron "un meccanismo psicologico di onnipotenza e narcisismo che, uniti al superamento del limite, sono i 3 elementi della psicopatia".

M.F.

Il video

https://youtu.be/sWMuwfwjI_c