ARCHIVIO

GIULIANO DELNEVO ERA SPOSATO CON MAROCCHINA POSSIBILE IL SUO RECLUTAMENTO IN MAROCCO

GENOVA. 19 GIU. Giuliano Ibrahim Delnevo, morto in Siria al fianco dei ribelli, potrebbe essersi convertito e esser stato reclutato in Marocco.

Il 20enne era sposato con una marocchina e gli inquirenti non escludono che il ragazzo possa essere stato contattato attraverso il network “jihadista Sharia4”.

Con Giuliano Ibrahim Delnevo, la procura distrettuale di Genova ha iscritto altre cinque persone tra le quali alcuni maghrebini e un italiano non genovese.