ARCHIVIO

GENOVESE DI 26 ANNI TROVATO MORTO IN CASA. FORSE SI TRATTA DI UN'OVERDOSE

 A scoprire il cadavere è stata la fidanzata del giovane che ha chiamato il 118. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di San Martino che hanno trovato accanto al corpo una siringa.

Ora l'ipotesi più accreditata per la morte sembra essere un overdose ed è stata aperta un indagine.