ARCHIVIO

Genovese arrestato e murato vivo dai giudici perché guida brillo

[caption id="attachment_111054" align="alignleft" width="408"] Il Tribunale di Genova ha ordinato l'arresto ai domiciliari per un genovese, condannato a sei mesi per guida in stato di ebbrezza alcolica[/caption]

GENOVA. 6 APR. Questa mattina i carabinieri della stazione di Quarto hanno arrestato un genovese di 47 anni, pregiudicato, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dai magistrati del Tribunale di Genova, dovendo espiare la pena detentiva di mesi 6 per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Espletate le formalità di rito, l'arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Murato vivo per un paio di bicchieri di troppo.