Home Cultura Cultura Genova

Genova riceve in dono due preziosi mandolini

0
CONDIVIDI
Genova riceve in dono due preziosi mandolini

Sarà la professoressa Giovanna Boschetti, vedova dell’ingegner Romano Meini, a donare al liceo musicale “Sandro Pertini” due preziosi mandolini e tutti gli spartiti delle composizioni scritte da Nicolò Paganini, che a cinque anni iniziò il suo percorso musicale proprio con questo strumento.

La cerimonia si svolgerà giovedì 21 giugno alle 17 nel salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi e a ricevere il prezioso dono ci saranno Elisa Serafini, assessore alla Cultura e il professore Alessandro Cavanna, dirigente scolastico dell’Istituto Sandro Pertini.

Il maestro Carlo Aonzo eseguirà brani di Johann Sebastian Bach e Raffaele Calace.

L’ingegner Meini ha coltivato per tutta la vita la passione per il mandolino e il suo sogno era creare una scuola per insegnare a suonare questo strumento così particolare.

Per realizzare, almeno in parte, il desiderio del marito, la signora Boschetti ha cercato di dare una degna collocazione all’importante patrimonio musicale raccolto dal marito. Così la signora Giovanna ha scritto al Comune di Genova trovando nell’amministrazione un interlocutore attento e disponibile, che ha fatto da tramite con l’Istituto Pertini.