ARCHIVIO

Genova libera: non solo sedi di partito, vandali in azione anche a Tursi

GENOVA. 23 LUG. Non solo sedi di partito. Ora, con la vittoria del centrodestra, nel mirino dei vandali c'é anche la sede del Comune di Genova, la casa di tutti. Intorno alle 6,30 alcuni di loro si sono introdotti indisturbati a Palazzo Tursi ed hanno danneggiato i bagni per poi darsi alla fuga.

Indagini in corso, anche con l'utilizzo delle immagini delle telecamere, per individuare i responsabili, che avrebbero agito incappucciati.

“Consideriamo gravissimo questo episodio – denuncia l’assessore alla sicurezza del Comune di Genova, Stefano Garassino – perché Palazzo Tursi rappresenta la casa di tutti i genovesi. La Polizia Giudiziaria della PM sta indagando su quanto accaduto. Tutti gli ingressi della sede del Comune sono sorvegliati dalle telecamere, così come molti degli spazi interni. Speriamo naturalmente che si tratti di un atto isolato”.