ARCHIVIO

Genova: ladri acrobati continuano a colpire, ma la difesa resta illegittima

Ladri acrobati continuano a colpire, ma la difesa resta illegittima. Raffica di furti in casa negli ultimi giorni a Genova e in provincia, dove molti colpi, secondo le forze dell'ordine, sono stati messi a segno da ladri specializzati nello scalare i tubi del gas per poi arrivare alle finestre e ai balconi ed entrare negli appartamenti.

Segnalati a carabinieri e polizia furti in via Acquasanta, dove ieri sono stati rubati oggetti in oro e contanti, ma anche nel ponente della città, in via Paride Salvago, in via Ischia, in via Quarto, a Nervi, nel golfo del Tigullio in via Bixio a Rapallo.

La scorsa notte un altro furto è stato commesso anche nella farmacia di piazza Portello a Genova. I ladri sono riusciti a forzare la saracinesca e a impossessarsi dei soldi custoditi nel fondo cassa.