ARCHIVIO

Genova, di fronte all'Acquario bandiere palestinesi contro USA | Foto

La Comunità islamica genovese e l'Associazione palestinese in Italia ieri ha riunito oltre un centinaio di islamici in piazza Caricamento per protestare contro la decisione dei nostri alleati USA di trasferire l'ambasciata degli Stati Uniti d'America dal lungomare di Tel Aviv a Gerusalemme, riconoscendo così, in modo concreto, la Città Santa come capitale d'Israele.

Il trasferimento dell'ambasciata era già stato annunciato in campagna elettorale dal presidente Donald Trump, che ha quindi mantenuto la promessa fatta agli elettori.

“Protestiamo contro la folle decisione del presidente degli Stati Uniti di considerare Gerusalemme capitale di Israele – hanno replicato gli islamici genovesi – Gerusalamme è l’eterna capitale della Palestina e culla delle religioni monoteiste”.

Genova, domani islamici in piazza contro i nostri alleati USA