ARCHIVIO

Genoa, squadra pronta per l'amichevole con l'Hoffenheim

GENOVA 21 LUG. Ultimo giorno di ritiro a Neustift per il Grifone che si avvia a concludere la prima parte di preparazione con il test amichevole contro l’Hoffenheim, in procinto di scendere in campo nei preliminari di Champions League, frutto dello straordinario quarto posto conquistato nell’ultima Bundesliga. Un banco di prova con un coefficiente di difficoltà altissimo per la squadra di mister Juric, da cui prendere appunti per il programma di studio da sviluppare al rientro in Liguria.


Salvo variazioni il match sarà disputato sulla base di quattro tempi di 30 minuti, su richiesta del giovane tecnico tedesco Negelsmann, accolta da mister Juric interessato a implementare la tenuta del gruppo, più che al risultato che conta come un due di briscola in questa fase. La differenza di preparazione nelle gambe rischia di farsi sentire, ma non è un problema. Il match verrà disputato alla Renner Arena nello stadio di Wels con inizio alle 17. Sugli spalti una rappresentanza di tifosi al grido di grifoni ovunque.


Alla Sportplatz di Neustift la giornata prevede una doppia sessione di allenamento. In mattinata a gruppi differenziati i giocatori hanno eseguito lavoro di potenziamento in palestra, seguito da sviluppi tattici sul terreno di gioco da parte dello staff tecnico. Nel pomeriggio poi l’ultima sessione prima della partenza sabato mattina alla volta di Innsbruck, con successivo trasferimento in pullman. Domenica e lunedì sono previste due giornate di riposo. Ripresa a partire da martedì al Centro Signorini.