ARCHIVIO

GENOA, GASPERINI SI RIPRESENTA "CHE EMOZIONE, ORA SOTTO COL LAVORO"

[caption id="attachment_66203" align="alignleft" width="300"] Gian Piero Gasperini...a volte ritornano[/caption]

GENOVA 02 OTT. Per Gian Piero Gasperini è un ritorno pieno di sensazioni. Di facce conosciute. Di ricordi che qua e là si fanno largo tra le parole, guardando negli occhi il presente e il futuro, perché non si vive di passato. A fianco dell’amministratore delegato Alessandro Zarbano, mette ordine nei pensieri, su quella sedia della sala stampa lasciata tre anni fa. “Sono più motivato adesso di allora. E voglio trasmettere prima a me, poi alla squadra, la stessa spensieratezza, lo stesso coraggio con cui quel Genoa veniva etichettato”.

Certi amori (ri)sbocciano come se fosse sempre la prima volta. Quando si trova terreno fertile si raccolgono i frutti del lavoro. “Non rinnego le esperienze fatte dopo, ma devo dire che il Genoa mi è mancato. Arrivo in una situazione complicata, con l’obiettivo di  compattare l’ambiente, far parlare il campo e non fare calcoli. Ringrazio tutti per le dimostrazioni di affetto. Ora sono concentrato sulle esigenze della squadra”.