ARCHIVIO

Genoa-Atalanta, la carica dei tifosi rossoblu

Una serata da Genoa. In cui presentarsi con la fame giusta per muovere la classifica e provare a infarcire il risultato coi tre punti, interrompendo così un digiuno che dura da troppo tempo. Una di quelle occasioni in cui dare e mettere tutto in campo, contro una signora squadra come l’euroAtalanta.

Sale la carica in vista della partita delle ore 19 con i lombardi, allo stadio Ferraris, che chiude il programma della sedicesima giornata di Serie A Tim (dedicata all’Associazione Italiana per le Leucemie). Nel ritiro in zona aeroporto, i giocatori hanno trascorso la mattinata nella massima tranquillità, in attesa che l’adrenalina metta in circolo i suoi effetti con l’avvicinarsi dell’ora x. Non si segnalano problematiche dell’ultimo minuto nella rosa dei 26 scelti da mister Ballardini. Nel pomeriggio l’allenatore ha convocato una riunione tecnica, per le specifiche finali prima del trasferimento a Marassi. Poche ore e si gioca. Fuori le unghie. Al caldo le ugole.