Home Cronaca

Genitori scoprono il matrimonio della figlia dalla polizia

0
CONDIVIDI
Matrimonio

Una coppia du genovesi ha scoperto dalla polizia che la figlia ventenne si era sposata con un 18enne tunisino.

I poliziotti dell’Immigrazione, com’è prassi, si sono presentati a casa per verificare se lo sposo fosse residente nella loro casa come risultava dalla richiesta di permesso di soggiorno per famiglia fatta dopo il matrimonio avvenuto in Tunisia.

La figlia si era sposata durante una vacanza con il ragazzo, conosciuto a Genova.


Gli agenti sospettano che il giovane possa aver approfittato dei sentimenti della ragazza per ottenere la cittadinanza italiana. Non sono rari i matrimoni fittizi scoperti dai poliziotti dall’Immigrazione della Questura di Genova, sistema che consente agli stranieri di regolarizzare la propria posizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here