ARCHIVIO

Gdf sequestra in porto 16.500 giocattoli per i bambini

GENOVA. 20 OTT. Nel porto di Genova è avvenuto un maxi sequestro di giocattoli per bambini ad opera della guardia di finanza.

I militari, al varco doganale di San Benigno hanno scoperto alcuni container con oltre 16.500 articoli, che erano stati dichiarati “non destinati ad uso di gioco”.

“Tali prodotti - precisa la gdf in una nota - contrariamente a quanto dichiarato dalle società importatrici, sono stati riqualificati quali giocattoli poiché effettivamente destinati, in modo esclusivo o meno, all’utilizzo per finalità di gioco e sottoposti, quindi, a sequestro amministrativo in quanto del tutto privi della doverosa attestazione di conformità ai requisiti di sicurezza previsti dalle direttive e regolamenti comunitari in vigore”.

Le società importatrici sono state segnae e sono state applicate le sanzioni previste dal decreto legislativo sulla “sicurezza giocattoli”.