ARCHIVIO

GDF IMPERIA ASCOPRE EVASIONE PER 10 MILN IVA

IMPERIA. 16 LUG. La Guardia di Finanza di Imperia ha scoperto un giro di fatture per operazioni inesistenti di acquisto e vendita di prodotti informatici per un imponibile di oltre 50 milioni e una imposta evasa ai fini di Iva di oltre 10 milioni.

L'indagine si è chiusa con 23 indagati. Sotto accusa una società imperiese nel commercio di prodotti tecnologici.

Tra i reati ipotizzati l'emissione o utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, indebita compensazione e infedele dichiarazione.