ARCHIVIO

LA GDF ARRESTA AD IMPERIA BOSS COLOMBIANO

IMPERIA. 8 AGO. Il colombiano 49enne, Domenico Antonio Mancuso Hoyos, capo paramilitare e narcotrafficante, ricercato in Colombia per decine di omicidi, associazione per delinquere, sovversione e banda armata, è stato arrestato ad Imperia dagli uomini della Guardia di Finanza.

L'uomo è ritenuto responsabile, in particolare, di oltre 130 omicidi commessi alla fine degli anni '90 da Blocco Catatumbo delle Autodefensas Unidas de Colombia, (Auf, uno dei principali gruppi paramilitari del paese).