ARCHIVIO

A GAZA MUORE GIORNALISTA ITALIANO

GAZA. 13 AGO. La tragedia di Gaza ha coinvolto anche un giornalista italiano.

Simone Camilli, un videoreporter che lavorava per diverse agenzie internazionali, tra cui l'Associated Press, è morto nella deflagrazione di una bomba avvenuta a Beit Lahya, a nord di Gaza.

A renderlo noto il ministero della sanità a Gaza.

Camilli era iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio dal 2008.

il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, esprimendo il suo cordoglio per la morte del reporter a Gaza, ha dichiarato: “La morte di Simone Camilli è una tragedia, per la famiglia e per il nostro Paese”. Poi ha aggiunto: “Ancora una volta è un giornalista a pagare il prezzo di una guerra che dura da troppi anni e per la seconda volta in pochi mesi piangiamo la morte di ragazzi impegnati con coraggio nel lavoro di reporter”. (nella foto sul profilo di Facebook: Simone Camilli).