ARCHIVIO

GARA DI PITTURA NEL BORGO DI RANZO

Dopo tanti anni di assenza inoltre ritorneranno a gareggiare

alcuni famosi “habitués” della pittura “ en plein air”, spinti dal

ricco montepremi messo in palio dal comune di Ranzo: 500 euro al primo classificato, 400 al 2° e 300 al 3°.
I soggetti che potranno essere ritratti dagli artisti sono numerosi e molto belli, tanto che, oltre agli appassionati della pittura, saranno molti coloro che, dalla costa e dalle valli ingauna, saliranno fino

a Ranzo per l’occasione.
Questo l’elenco dei soggetti fra cui

scegliere:
Chiesa di San Pantaleo ( Calabria), Cappelle di San Giacomo ( Canata), San Bartolomeo ( Fantinone) e Annunziata           ( Caneto). Parrocchiale di San Donato e Oratorio ( Costa Parrocchia), Cappelle di San Mauro ( Aracà), San Sebastiano

( Bonfigliara),  San Giovanni ( Ricci), Madonna delle Vigne

( Ranzo Borgo) e Sant’Antonio ( Degolla).

Santuario della Misericordia ( Costa Parrocchia), Parrocchiale

di N.S. Assunta e Oratorio ( Bacelega), Cappelle dell’Angelo

Custode ( Oliveto), della Concezione ( Favari), San Sebastiano

( Piazza), San Pietro e Paolo ( Faldo), della Madonna della

Neve (Costa Bacelega), Parrocchiale di San Bernardo e Oratorio

di San Carlo (  Costa Bacelega).