Home Cronaca Cronaca Genova

Furti in casa, 22enne albanese arrestato dai carabinieri a Camogli

0
CONDIVIDI
Furti in casa (foto d'archivio)

Ieri a Camogli due stranieri hanno tentato di entrare all’interno di un’abitazione dopo avere scavalcato una recinzione perimetrale della proprietà condominiale.

I due, notati da un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure, sono subito fuggiti.

Tuttavia, sono stati inseguiti e uno di loro è stato bloccato dai militari dopo una breve colluttazione.

Si tratta di un albanese di 22 anni, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

Lo straniero è stato perquisito e trovato in possesso di un telefono cellulare e un paio di guanti per arrampicata, che sono stati sequestrati.

Il 22enne è stato arrestato per “resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali” poiché durante lo scontro un carabiniere ha riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Indagini in corso per identificare il fuggitivo.