ARCHIVIO

Furbetti tunisini manomettono contatore e rubano energia elettrica: denunciati

GENOVA. 18 LUG. Due immigrati tunisini, entrambi di 31 anni, disoccupati, abitanti in via Campo Poggio a Pedemonte di Serra Riccò, mediante la manomissione di un contatore condominiale per la fornitura dell’energia elettrica si allacciavano abusivamente dall'apparecchio installato nel palazzo al proprio appartamento.

Ieri, i furbetti, scoperti dai Carabinieri della locale Stazione, sono stati denunciati in stato di libertà per “furto di energia elettrica”.