ARCHIVIO

Furbetti, 50 controllori in più sui treni liguri

[caption id="attachment_165564" align="alignleft" width="300"] L'assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino (FdI): bene la lotta all'evasione tariffaria sui treni[/caption]

GENOVA. 30 NOV. ”Sono molto soddisfatto dell’iniziativa assunta da Trenitalia per contrastare l’evasione tariffaria sui convogli liguri”.

Lo ha detto oggi l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, commentando così la campagna che ha preso il via stamane in Liguria intitolata:“In treno col biglietto”.

“La presenza da oggi in Liguria di 50 agenti per l’attività di controllo dei biglietti sui treni regionali – ha commentato Berrino – ci fa ben sperare, sia sul fronte del recupero dell’evasione e di risorse preziose che posso essere reinvestite nel servizio, sia come eventuale deterrente nei confronti di possibili reazioni aggressive. Per questo esprimiamo il nostro apprezzamento per l’attività promossa da Trenitalia a beneficio dei viaggiatori”.