ARCHIVIO

Frana Arenzano, i carabinieri avanzano reati a carico di ignoti

[caption id="attachment_195088" align="alignleft" width="300"] La frana di Arenzano[/caption]

GENOVA. 20 MAR. In merito alla frana avvenuta dopo la galleria Pizzo ad Arenzano, i carabinieri hanno avviato un’indagine.

I militari della locale compagnia hanno così segnalato alla procura le ipotesi di reato a carico di ignoti, ovvero lesioni colpose gravi e danneggiamento.

Lo smottamento, avvenuto pochi minuti prima delle 10,30 in località Pizzo, ha provocato il ferimento di una coppia di turisti di Asti e il danneggiamento di tre auto.

Oltre alla deviazione in autostrada per la Milano-Sanremo.

L'indagine avviata dai carabinieri dovrà stabilire se la frana poteva essere prevista e se potrebbe essere collegata ad uno smottamento avvenuto nella stessa zona nel novembre del 2014.