ARCHIVIO

Foce, investita da ultra 90enne mentre attraversa strada: morta

[caption id="attachment_175113" align="alignleft" width="500"] La donna investita ieri sera in piazza Palermo alla Foce non ce l'ha fatta. E' stata travolta dall'auto d'epoca (una vecchia Fiat) di un 91enne che aveva ottenuto il rinnovo della patente di guida[/caption]

GENOVA. 26 FEB. Non ce l'ha fatta la sessantenne travolta ieri sera da un'auto d'apoca (una vecchia Fiat 600) mentre attraversava la strada in piazza Palermo alla Foce. Il conducente si era fermato e aveva chiamato immediatamente i soccorsi.

Si tratta di un ultra 90enne, che sarebbe in possesso di regolare patente perché la commissione preposta gli aveva concesso il rinnovo dell'abilitazione alla guida.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe attraversato la strada in un punto non consentito, dove c'è scarsa illuminazione. L'investitore 91enne non sarebbe riuscito ad evitare di travolgere il pedone perché se lo sarebbe trovato improvvisamente davanti. Sono comunque in corso indagini della polizia municipale per stabilire l'esatta dinamica del tragico incidente e per far luce sulla concessione della patente di guida a un ultra 90enne, nonché sulla regolarità dell'auto d'epoca (la vecchia Fiat 600).

La sessantenne ieri sera era stata soccorsa dai volontari del 118 e trasferita in codice rosso al San Martino con un grave trauma cranico e varie ferite. E' morta poco dopo il ricovero.

Il conducente 91enne è indagato per omicidio colposo.