ARCHIVIO

Fiumara, camionista stupra badante conosciuta al Night

[caption id="attachment_122836" align="alignleft" width="462"] Presunto stupro alla Fiumara: una badante sudamericana 24enne ha denunciato un camionista di origini ecuadoriane 51enne[/caption]

GENOVA. 10 MAR. I carabinieri della stazione di Sampierdarena, a seguito di accertamenti, l'altro giorno hanno denunciato per violenza sessuale aggravata un camionista di 51 anni, di origine ecuadoriana, residente a Cornigliano.

Il genovese è stato accusato di sequestro di persona e violenza sessuale ai danni di una straniera sudamericana 24enne, ufficialmente in Italia come badante. L'episodio è avvenuto ai primi di dicembre nel parcheggio del centro commerciale Fiumara.

I due si erano conosciuti in uno dei locali notturni della zona. Prima di tornare a casa, il 51enne, sposato con due figli, aveva proposto alla giovane di fare colazione insieme e lei aveva accettato, ma poi la coppia era finita in un parcheggio alla Fiumara, dove si sarebbe consumato il sequestro di persona e la violenza sessuale.