ARCHIVIO

FIOM CGIL. IN 1500 GLI OPERAI IN MANIFESTAZIONE A GENOVA

GENOVA. 31 OTT. Oggi ad aprire il corteo dei lavoratori  Fiom Cgil organizzato in solidarietà con i colleghi della Ast di Terni caricati dalla polizia a Roma mentre manifestavano a difesa del posto di lavoro è stato uno striscione con la scritta: “Se Renzi è di sinistra, Berlusconi è femminista”.

In piazza sono scesi, secondo gli organizzatori, 1500 operai di Ilva, Fincantieri, Ansaldo, Piaggio e delegazioni di altre imprese.

Un corteo ha bloccato il traffico a Cornigliano e nel ponente.

Manifestazioni analoghe si sono tenute nel Tigullio.