ARCHIVIO

Filippino abusa di francese su Costa Diadema

[caption id="attachment_142211" align="alignleft" width="300"] Filippino imbarcato su costa Diadema fermato per violenza sessuale[/caption]
LA SPEZIA. 29 AGO. Un filippino di 29 anni imbarcato su Costa Diadema è in stato di fermo per violenza sessuale.
L'episodio sarebbe avvenuto ieri sulla Costa Diadema, dove l'uomo fa il barista. I fatti sarebbero accaduti quando la nave era attraccata al porto di Napoli.
Il barista avrebbe abusato di una francese diciottenne, in crociera con la famiglia.
La notizia giunge dalla polizia di La Spezia, città dove la nave è arrivata ed è stato il comandante della nave a sporgere denuncia.
Il fermo è scattato in quanto l'uomo aveva un biglietto aereo per le Filippine.