ARCHIVIO

Ferrovie, proseguono gli scavi per la galleria San Tomaso

[caption id="attachment_204615" align="alignleft" width="728"] Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.[/caption]

GENOVA. 6 GIU. Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.

Le attività di scavo saranno eseguite, dal 12 giugno al 14 agosto, tra le stazioni ferroviarie di Genova Piazza Principe e Genova Brignole. Per limitarne la durata e garantire l’esecuzione delle attività in sicurezza, il cantiere sarà operativo 24 ore su 24, sette giorni su sette.

I lavori avverranno al di sotto dell’attuale galleria ferroviaria “Traversata Vecchia”, 65 metri sotto il piano stradale. La zona di superficie corrispondente è quella compresa tra le vie Palestro, Goito, Solferino, Pastrengo, Mameli, S. Maria della Salute e Corso Magenta.

Rete Ferroviaria Italiana, analogamente a quanto avvenuto lo scorso anno per la realizzazione della prima fase di scavo, incontrerà - in collaborazione con il Comune di Genova e il Municipio Centro Est - gli amministratori dei condomini della zona e assicurerà una costante informazione sullo svolgimento dei lavori soprattutto per quanto riguarda fasi di possibile impatto acustico.

Il potenziamento del nodo di Genova prevede la realizzazione di due gallerie a semplice binario fra Genova Piazza Principe e Brignole necessarie per i due nuovi binari tra Voltri e Brignole. Il futuro assetto infrastrutturale consentirà di separare il flusso di traffico metropolitano da quello a lunga percorrenza - in particolare lungo l’asse costiero, da Levante a Ponente – permettendo l’aumento della frequenza dei treni regionali.

Per consentire le attività di cantiere, che richiedono la necessaria interruzione di due dei quattro binari tra Genova Piazza Principe e Genova Brignole, sarà modificato il programma di circolazione dei treni che transitano nel nodo di Genova.

Tutte le modifiche al programma dettagliato di circolazione saranno consultabili su www.trenitalia.com.