ARCHIVIO

Falso allarme carni radioattive, in Val di Vara controlli sul terreno

LA SPEZIA. 16 FEB. Sono proseguite oggi le attività Arpal di approfondimento sull'area presumibilmente interessata dalla presenza di Stronzio 90 all'interno del territorio di Rocchetta Vara (La Spezia).

I tecnici incaricati hanno effettuato uno screening superficiale del terreno e campionamenti dello stesso. Ora le analisi verranno effettuato, per quanto riguarda l’eventuale presenza di Cesio 137 da Arpal mentre, per lo Stronzio 90 le analisi saranno affidate a un’altra Agenzia del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale: "Questo in ossequio anche ai nuovi accordi che prevedono sinergie sempre più strette tra le attività delle varie Agenzie Regionali. Va ricordato, infine, che le attività di Arpal sono di natura ambientale; tutti i risultati dell'approfondimento saranno trasmessi - appena disponibili – alle autorità competenti che effettueranno eventuali valutazioni di tipo sanitario".