Home Politica Politica Genova

Ex Mercato corso Sardegna: restano edifici esterni, parco verde più piccolo

0
CONDIVIDI
Ex Mercato corso Sardegna a Genova

Compromesso raggiunto. Ok al verde del nuovo parco urbano, anche se più piccolo di quanto previsto, nell’ex mercato di corso Sardegna. Potranno essere abbattuti solo i padiglioni interni che restano non vincolati.

Ieri c’è stato l’incontro fra il Soprintendente  alle Belle Arti della Liguria Vincenzo Tiné (che voleva vincolare tutti gli edifici e non solo i primi quattro) ed il sindaco Marco Bucci.

Con loro, anche l’assessore comunale ai Lavori pubblici Paolo Fanghella e l’assessora comunale all’Urbanistica Simonetta Cenci.


In sostanza, si tratta di un compromesso che sembra aver messo d’accordo tutti.

L’intenzione della giunta Bucci era quella di realizzare un parco urbano di oltre 6mila metri quadrati, demolendo tutti gli edifici posteriori dell’ex mercato. Poi, però, la scorsa settimana era arrivato lo “stop” ufficiale della Soprintendenza, che voleva salvaguardare l’intera struttura lasciando in piedi tutti i padiglioni.

Comune e Soprintendenza ieri hanno quindi deciso di comune accordo di realizzare un parco urbano che sarà più piccolo, mantenendo gli edifici che costituiscono l’intero perimetro esterno dell’ex mercato.

Pertanto, Palazzo Tursi dovrà rivedere il progetto e discuterne con investitori ed imprenditori che avevano presentato la proposta in “project financing”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here