ARCHIVIO

Esecuzione ordini carcerazione, arrestati romeno e sudanese

GENOVA. 12 GEN. Questa notte, una volante della Questura, durante la consueta attività di pattugliamento, ha proceduto in Piazza De Ferrari al controllo di un 29enne romeno, già noto per i suoi precedenti per reati contro il patrimonio.

A carico dell’uomo è inoltre emerso un ordine di carcerazione del Tribunale di Genova per scontare la pena di 3 mesi e 28 giorni di reclusione a seguito di una condanna per furto aggravato.

È stato pertanto accompagnato in Questura e, al termine degli atti di rito, tradotto presso il carcere di Marassi.

Stessa sorte per un 69enne originario del Sudan con gli agenti del Commissariato Centro che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere quale aggravamento della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto.