ARCHIVIO

Escalation violenze, Capodanno blindato

[caption id="attachment_184345" align="alignleft" width="300"] Capodanno: saranno potenziate le pattuglie miste polizia-carabinieri-esercito in centro città[/caption]

GENOVA. 29 DIC. Capodanno blindato con decine di mezzi e centinaia di agenti delle forze dell'ordine a Genova. La decisione di potenziare la task force è stata assunta oggi in Prefettura durante il vertice per la sicurezza. Per le strade e le piazze del centro città, vicoli, area Porto Antico, Foce e Sampierdarena, scenderanno più poliziotti, carabinieri, finanzieri, vigili urbani e militari dell'Esercito.

Il servizio straordinario di vigilanza e controllo sarà attivato a partire dalla sera del 31 dicembre e proseguirà per tutta la notte di San Silvestro. Sono previsti, oltre all'aumento delle pattuglie a piedi, numerosi posti di blocco sparsi in città.

La decisione di potenziare i controlli è stata assunta dopo le recenti violenze di extracomunitari, ma le preoccupazioni della Prefettura riguardano anche l'escalation di giovani ubriachi al volante e nelle piazze della movida.

Per capodanno anche Amiu e Amt hanno in programma servizi straordinari. I bus viaggeranno la notte con ascensori e metropolitana in funzione, fino alle 3. Una task force di operatori ecologici è già pronta per ripulire centro e città vecchia alle prime luci dell'alba del nuovo anno.