ARCHIVIO

Enpa salva gufo in difficoltà a Verzi di Loano

SAVONA. 23 MAG. Un bellissimo gufo in difficoltà a Verzi di Loano è stato recuperato dai volontari della Protezione Animali savonese.

Il rapace, con abitudini notturne era a terra e non riusciva più a volare quando è stato visto da alcuni passanti che hanno telefonato al centralino dei soccorsi dell’associazione.

E’ stata probabilmente un’infezione di vermi intestinali ad atterrarlo e si spera che le cure cui è stato sottoposto riescano a salvarlo, nel qual caso verrà liberato nella zona del recupero.

In questo periodo, come tanti altri selvatici, la specie è alle prese con la cova delle uova e la crescita dei piccoli (da 3 a 5) in vecchi nidi di corvi e altri uccelli; il gufo comune è in parte migratore ed in parte stanziale e si ciba di topi e piccoli mammiferi e, caso raro tra la fauna selvatica, è in crescita numerica.

Sono già oltre 400 quest’anno gli animali selvatici soccorsi in tutta la provincia dai volontari dell’Enpa, che ogni giorno percorrono centinaia di chilometri per recuperarli; e che lanciano un appello a chi telefona per segnalare un selvatico ferito o in difficoltà: “le spese ed il tempo impiegati per venirlo a prendere ci stanno devastando (soprattutto nel finalese ed in Valle Bormida), quindi, se potete, portateceli, perché veramente pochi finora lo fanno”.