ARCHIVIO

E' uscita dal coma la donna ferita da carabiniere

[caption id="attachment_134449" align="alignleft" width="300"] E' uscita dal coma la donna colpita alla testa da una revolverata da un carabiniere[/caption]

SAVONA. 1 NOV. E', per fortuna uscita dal coma, Barbara Zanini, la donna di 33 anni, che una settimana fa, ad Arma di Taggia, era stata ferita alla testa da un colpo d'arma da fuoco esploso da Alessio De Palma, un carabiniere di 31 enne, in servizio a Vallecrosia che poi si è tolto la vita.

La donna si trova ancora in rianimazione, è veglia e risponde alle terapie dei medici. Le sue condizioni rimangono gravissime e non è stata sospesa la respirazione assistita.