ARCHIVIO

E’ UN GENOVESE DI 20 ANNI IL PRIMO COMBATTENTE ISLAMICO ITALIANO

GENOVA. 18 GIU. Sarebbe un 20enne genovese il primo combattente islamico italiano.

Il giovane, convertitosi ad Allah è rimasto ucciso nella jihad in Siria.

La notizia è stata diffusa da Il Giornale secondo il quale il ragazzo sarebbe morto combattendo nelle file dei ribelli anti Assad.

Giuliano, di cui si conosce al momento solo il nome, aveva in tasca il passaporto italiano ed è cresciuto in una famiglia che non aveva un legame con l'Islam.