ARCHIVIO

E quelli dei centri sociali festeggiano l'Immacolata Contraccezione

C'è chi fa tornare il Crocifisso e lo appende in Municipio e in Comune, come il sindaco Bucci, quelli di FdI e della Lega. E c'è chi, invece, festeggia l'Immacolata Contraccezione, come quelli dei centri sociali.

Ieri sera, fino a notte inoltrata, alcol e musica dal vico all'Aut Aut 357 di via delle Fontane a Genova per la "festa più favolosa e sacrilega dell'anno". Solo che l'iniziativa non è piaciuta ad alcuni genovesi, che hanno strappato i manifesti che pubblicizzavano l'evento.

"Ci segnalano - hanno spiegato su Facebook i giovani dell'Aut - che anche quest'anno abbiamo scatenato l'ira di bigotti e benpensanti con i nostri favolosi manifesti! Loschi individui sono stati visti mentre con foga e rabbia strappavano i manifesti in Via Balbi. Ma qualche integralista non fermerà la nostra voglia di blasfemia!".