Home Cronaca Cronaca Genova

E’ mancato l’avvocato Fabio Maggiorelli: procura apre inchiesta

0
CONDIVIDI
Tribunale

Lutto a Palazzo di Giustizia. E’ mancato ieri a Genova l’avvocato penalista Fabio Maggiorelli. Aveva 70 anni. La procura ora indaga per omicidio colposo a seguito di un esposto della famiglia.

Anche secondo il perito di parte, il noto e grintoso penalista genovese potrebbe essere stato ucciso da una terapia sbagliata da parte dei medici del San Martino, dove era stato curato per un grave scompenso cardiaco.

Il pm aveva già aperto il fascicolo per lesioni colpose perché da tempo l’avvocato, dimesso dall’ospedale, non si era ripreso ed aveva sofferto diverse ricadute, fino al decesso di ieri.


La direzione sanitaria, tuttavia, ha riferito che la grave cardiopatia era associata ad altre patologie, il paziente aveva avuto una reazione abnorme ai farmaci e l’Asl ha avviato le procedure per difendere la posizione dei suoi sanitari nelle sedi competenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here