Home Cronaca Cronaca La Spezia

E’ di un architetto il corpo senza vita trovato a Sarzana

1
CONDIVIDI
Giuseppe Di Negro (foto di Facebook).

E’ dell’architetto di 50 anni Giuseppe Di Negro, il corpo trovato la notte scorsa sulla strada a Sarzana, nel quartiere Bradia da due ragazzi che hanno avvertito il 118.

L’uomo è morto prima dell’arrivo dell’ambulanza. Sul posto la polizia di Sarzana, la Squadra mobile e la Scientifica della Spezia. Il corpo dell’uomo, un architetto incensurato e conoscosciuto a Sarzana, si trovava a poca distanza dalla sua auto, e presentava una profonda ferita sul cranio.

Sul caso indaga il commissariato di Sarzana e la Squadra mobile.


Dai primi accertamenti eseguiti dal medico legale, l’uomo avrebbe ricevuto alcuni colpi alla testa, uno dei quali particolarmente profondo, che potrebbero essere stati inferti con un corpo contundente.

Per questo la polizia del Commissariato di Sarzana e la Squadra mobile della Spezia seguono la pista dell’omicidio. L’auto dell’uomo è stata trovata parcheggiata a pochi metri dal luogo dove è stato ritrovato il cadavere ed è stata posta sotto sequestro.

Gli inquirenti hanno sentito il fratello che ha raccontato come l’architetto fosse uscito dalla casa dei genitori senza fare ritorno e di non trovare una spiegazione plausibile dei fatti.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here