ARCHIVIO

Droga di Capodanno, corriere tunisino arrestato

[caption id="attachment_33398" align="alignleft" width="230"] La polizia ha arrestato un corriere di droga tunisino con un chilo di eroina[/caption]

GENOVA. 31 DIC. Lo hanno sorpreso con un complice mentre trasportava da Milano un chilo di eroina destinato al mercato genovese. In manette è finito un tunisino di 55 anni, mentre il complice italiano di 30 anni è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Il blitz antidroga della polizia è scattato all'uscita del casello di Genova Ovest, quando l'auto dei corrieri della droga è stata fermata per il controllo. Il valore dell'eroina si aggira intorno ai 300mila euro e sarebbe stata in gran parte venduta la notte di Capodanno dai pusher maghrebini del centro storico e di Sampierdarena.

Il complice italiano è il gestore di un bar di via Gramsci, che alcuni anni fa aveva denunciato un giro di spaccio all'interno del suo locale per depistare le indagini e i sospetti su di lui.