ARCHIVIO

Doria apre il mercatino illegale e chiude lo storico Mercato del pesce

[caption id="attachment_205841" align="alignleft" width="728"] Lo sgtorico edificio del Mercato del Pesce fra corso Quadrio e piazza Cavour a Genova[/caption]

GENOVA. 17 GIU. Il sindaco Marco Doria, con un'ordinanza, ha disposto la chiusura temporanea del Mercato del pesce fra corso Quadrio e piazza Cavour. Pertanto, in corso Quadrio rimane aperto solo il mercatino illegale degli abusivi.

Forse, molti genovesi avrebbero voluto che avvenisse l'opposto.

La storica struttura sarà chiusa da lunedì prossimo.

Abbandonata l'ipotesi Bolzaneto, il mercato ittico genovese si dovrebbe trasferire a Ca' de Pitta entro due o tre settimane. Ieri i tecnici del Comune e di Asl hanno effettuato un sopralluogo sul posto a Molassana.

"Il provvedimento - hanno spiegato da Tursi - si è reso necessario per poter eseguire accertamenti sulle strutture e sugli impianti. Recenti verifiche da parte degli uffici tecnici comunali hanno evidenziato uno stato di degrado delle condizioni della soletta con il rischio di peggioramento a causa di infiltrazioni d’acqua nel corso delle normali attività.

Ulteriori ispezioni da parte dei Vigili del Fuoco e del Dipartimento prevenzione della Asl 3 Genovese hanno inoltre rilevato numerose criticità per la sicurezza in diverse aree di lavoro, in particolare per l’impianto elettrico, per le celle frigorifere e per l’impianto idrico. Le condizioni della struttura hanno reso improrogabile e urgente il provvedimento di chiusura temporanea".