ARCHIVIO

Don Valentino: ai senzatetto genovesi donate cuscini riscaldanti

GENOVA. 10 GEN. "Ho messo a disposizione la Chiesa per i poveri, contro questo freddo. Ma molti poveri (chi li conosce bene, lo sa) non vogliono lasciare il loro posto in strada, dove dormono, neanche con questo freddo. Bisogna portare loro il caldo perché non muoiano di freddo. Sapete quei cuscinetti che vendono in farmacia, quelli che li schiacci e fanno caldo per un po' di ore? Aiutateci. Portatecene qui in parrocchia a Sturla, e noi li portiamo ai poveri".

E' l'appello lanciato oggi dal parroco di Sturla, don Valentino Porcile, attraverso la sua pagina Facebook.

"In pieno centro città - ha aggiunto don Valentino - anche ora durante il giorno fa freddo, anche ora trovi poveri avvolti nei cartoni e nelle coperte. Non possiamo restare indifferenti. Non possiamo pensare di leggere sul giornale che un'altra persona per strada è stata trovata morta assiderata. Non possiamo. Poche parole e tanti fatti. Non stiamo qui a fare chiacchiere. In questo post, ve lo dico prima, cancellerò commenti inutili. Le parole ora non servono. Chi vuole si muova. Compri di questi cuscinetti e li porti ai poveri. O lì porti qui nella nostra parrocchia. Noi li porteremo a loro".