ARCHIVIO

DOMANI LA CONVALIDA DELL' ARRESTO DEL MEDICO INDAGATO PER COCA

artita dalla denuncia che lo stesso medico aveva effettuato per il furto di assegni nella propria abitazione di Nervi. I Carabinieri dopo aver verificato il suo conto corrente ed accurate indagini, hanno scoperto che gli assegni erano stati riscossi da ragazze pagate per la loro partecipazione a festini.