ARCHIVIO

Disastro Ferrovie, treno deraglia 2 volte: per fortuna è un merci

[caption id="attachment_113847" align="alignleft" width="410"] Il treno deragliato due anni fa ad Andora. Oggi ne è deragliato un altro a La Spezia, per fortuna era solo un merci: nessun morto o ferito, ma forti disagi[/caption]

LA SPEZIA. 9 MAR. Non solo forti ritardi, caos orari, soppressioni di convogli per pendolari e vagoni frigo per i passeggeri. Adesso escono pure fuori dai binari. Per fortuna a deragliare per due volte è stato solo un merci. Pertanto, non si sono registrati morti o feriti, ma forti diagi e circolazione ferroviaria in tilt per alcune ore.

Oggi pomeriggio sulla linea tirrenica tra La Spezia centrale e La Spezia Migliarina si è verificato un'interruzione del servizio causata dallo "scarrelamento" di due carrozze di un treno merci uscite dai binari. Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo di bus tra le due stazioni della città, in attesa che venisse ripristinato il servizio.

I vagoni dello stesso convoglio erano deragliati stanotte alle 4,30 alla stazione ferroviaria centrale della città, ma a quell'ora i disagi erano stati più limitati.

Oggi pomeriggio i tecnici di Trenitalia hanno riposizionato il treno merci sui binari, ma ha avuto lo stesso problema per la seconda volta ed è deragliato di nuovo.

La circolazione è stata riattivata dopo le 17,15, su un unico binario e a senso unico alternato.