ARCHIVIO

Derby, Genoa-Samp 2-3: Doria in Paradiso, l'Inferno è Rossoblù

[caption id="attachment_142734" align="alignleft" width="300"] Roberto Soriano[/caption]

GENOVA 5 GEN. La Samp vince il 111° Derby della Lanterna consegnando il Grifone agli inferi. Il Genoa perde malamente e si trova ora in una posizione difficile in classifica.

La Samp schiera Cassano dal primo minuto insieme ad Eder e Soriano mentre Gasperini schiera Lazovic e Laxalt insieme a Pavoletti in avanti. Pronti via e Samp in vantaggio con Soriano che approfitta di un lancio di Eder sporcato da Burdisso e insacca alle spalle di Perin.

Il Doria gioca meglio, il Grifone è pasticcione e collezione solo calci d'angolo ma poche occasioni. Al '39 il raddoppio è firmato da Eder che di piattone insacca nell'angolino. 2-0 negli spogliatoi e Genoa annichilito.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo con la rete del tris che arriva al '4 ancora con Soriano che sfrutta un contropiede di Regini e fa esplodere la Sud in una gioia incontenibile. Da questo momento cambia completamente la partita.
Al '64 su calcio d'angolo di Laxalt Pavoletti incrocia di testa sul secondo palo e segna la rete del 1-3. Un minuto dopo l'occasione è di Lazovic che ruba palla a Moisander e davanti a Viviano spara fuori.

Al'80 arriva il raddoppio del Genoa: è Pavoletti ancora a superare Viviano con un tocco morbido ribadito in rete e a riaccendere le speranze per i padroni di cas.L a traversa di Carbonero nel recupero conclude il derby.

Il tabellino.
Genoa-Sampdoria 2-3 (0-2)
MARCATORI: Soriano (S) al 18', Eder (S) al 39' p.t.; Soriano (S) al 4', Pavoletti (G) al 24' e al 36' s.t.
GENOA (4-3-3): Perin; Izzo, De Maio, Burdisso, Ansaldi; Rincon, Dzemaili (dal 1' s.t. Rigoni), Ntcham (dal 1' s.t. Suso); Lazovic, Pavoletti, Laxalt. (Lamanna, Donnarumma, Pandev, Tachtsidis, Marchese, Bruno Gomes, Gakpé, Muñoz, Capel). All. Gasperini

 SAMPDORIA (4-3-3): Viviano; De Silvestri (dal 36' p.t. Cassani), Moisander, Zukanovic, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero, Cassano (dal 31' s.t. Muriel), Eder (dal 14' s.t. Correa). (Puggioni, Krsticic, Christodoulopoulos, Rodriguez, Coda, Ivan, Palombo, Pereira, Silvestre). All. Montella

ARBITRO: Valeri di Roma
NOTE: ammoniti Izzo (G), Rigoni (G), Fernando (S), Rincon (G), Ansaldi (G) per gioco scorretto, Pavoletti (G) per c.n.r.
fc

[gallery link="file" ids="185263,185262,185268,185273,185274"]

https://youtu.be/uFCp4wIZ1GE