ARCHIVIO

DEPURTORI. IN ARRIVO PER LA LIGURIA MAXI MULTA DALLA UE

GENOVA. 13 AGO. Arriveranno anche in Liguria, nel 2016, le sanzioni dell'Unione Europea per il ritardo nella costruzione dei depuratori nonostante i fondi stanziati da Bruxelles.

A sostenerlo, con un’inchiesta pubblicata oggi, il Corriere della Sera, che valuta in 11,4 euro per ogni ligure il costo della multa che scatterà il 1° gennaio 2016, per un totale di ben 18 milioni.

A livello nazionale, secondo l’inchiesta, sembra che il 36% delle abitazioni italiane sversi le loro acque direttamente in mare, mentre ammonterebbero a oltre 2 miliardi i fondi europei non utilizzati dall’Italia per costruire i depuratori.