Home Cronaca Cronaca Genova

Denuncia finto furto della moto e non si ferma all’alt: furbetto genovese nei guai

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, a termine di indagini, hanno denunciato in stato di libertà un genovese di 35 anni, con precedenti di polizia, perché aveva denunciato falsamente il furto della propria moto.

Infatti il furbetto, allo scopo di celare le sue responsabilità per l’assenza di copertura assicurativa della moto e la mancata revisione della patente di guida, alcuni giorni fa non aveva ottemperato all’alt del Carabinieri durante un posto di controllo.

Successivamente, era stato identificato e quindi erano state avviate le indagini sul mezzo e sul conducente.