ARCHIVIO

Demolizione "bruco": ecco le modifiche alla viabilità

GENOVA. 8 DIC. Il Comune di Genova ha disposto la temporanea modifica della circolazione veicolare in viale Emanuele Filiberto Duca d’Aosta e della viabilità limitrofa per l’esecuzione dei lavori di demolizione della passerella pedonale “Bruco”.

Ecco nel dettaglio le misure:

?dalle ore 1 alle ore 15di domenica 11 dicembre, e comunque fino a cessate esigenze:

- divieto di transito veicolare nella semicarreggiata lato levante di viale Emanuele Filiberto Duca d’Aosta, fatta eccezione per i veicoli afferenti al cantiere;

- limite massimo di velocità 30 km/h in viale Brigata Bisagno nel tratto compreso tra via Pisacane e corso Buenos Aires e in via Cadorna;

- obbligo di svolta verso destra per i veicoli che in viale Brigata Bisagno giungono all’intersezione con corso Buenos Aires;

- obbligo di proseguire diritti o svoltare verso destra per i veicoli che in Via Cadorna giungono all’intersezione con viale Brigata Bisagno;

- divieto di transito pedonale sul lato monte dell’intersezione Buenos Aires – Cadorna – Brigata Bisagno - Duca d’Aosta e nell’area di Corte Lambruschini limitrofa alle aree di intervento;

- divieto di transito veicolare in Corte Lambruschini nell’area antistante il Teatro Stabile;

- divieto di fermata veicolare in Corte Lambruschini nell’area antistante il Teatro Stabile dalle ore 18 del 10.12.2016 alle ore 15 del giorno 11.12.2016, e comunque fino a cessate esigenze;

- ripristino del doppio senso di circolazione in Corte Lambruschini con ingresso e uscita da via Tomaso Invrea.

?dalle ore 21 di lunedì 12 dicembre alle ore 6 di martedì 13 dicembre, e comunque fino a cessate esigenze:

- divieto di transito e divieto di fermata veicolare nella semicarreggiata lato ponente di viale Emanuele Filiberto Duca d’Aosta, fatta eccezione per i veicoli afferenti al cantiere;

- limite massimo di velocità 30 km/h in via Cadorna;

- divieto di transito pedonale sul lato monte dell’intersezione Buenos Aires – Cadorna – Brigata Bisagno - Duca d’Aosta;

- via Canevari, istituzione del divieto di transito dall’altezza dell’intersezione con corso Montegrappa– Ponte Castelfidardo con direzione mare, ad eccezione dei mezzi AMT e dei veicoli degli aventi diritto;

- via Archimede, istituzione del divieto di transito dall’altezza di piazza Giusti con direzione mare, ad eccezione dei mezzi AMT e dei veicoli degli aventi diritto;

- via Tolemaide, nel tratto tra corso Torino e piazza delle Americhe, istituzione del divieto di transito, ad eccezione dei mezzi AMT e dei veicoli degli aventi diritto;

- corso Torino, è consentita la svolta verso corso Buenos Aires, sia in direzione levante che in direzione ponente, esclusivamente ai mezzi di trasporto pubblico locale;

- corso Galileo Galilei, istituzione del divieto di transito dall'altezza di piazza Manzoni con direzione mare, ad eccezione dei veicoli degli aventi diritto.