ARCHIVIO

Davagna, cacciatore cade in un burrone e muore

GENOVA. 17 SET. Nel primo giorno di apertura della caccia, un cacciatore 69enne è morto questa mattina dopo essere precipitato da un sentiero nel bosco di Davagna.

L'uomo era uscito a caccia con alcuni amici, quando è caduto nel vuoto, facendo un volo di diversi metri.

Sono stati gli stessi amici a chiamare i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e i vigili del fuoco che hanno impiegato diverse ore per recuperare il corpo dell'anziano visto il punto impervio dove era precipitato.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che devono accertare se la morte sia dovuta alla caduta o a un malore.