Home Sport Sport Italia

Date a fuoco le auto del presidente del Pescara Calcio

0
CONDIVIDI

PESCARA. 8 FEB. Brutto episodio A Pescara dove due auto di proprietà del presidente del Pescara Calcio, Daniele Sebastiani, sono state date alle fiamme.
Erano le 3.30 lungo la Riviera Nord dove le due auto, una Jeep ed una Smart, erano parcheggiate quando sono state date alle fiamme.

A dare l’allarme è stato lo stesso massimo dirigente biancazzurro.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco chiamati dagli agenti della Squadra Volante che erano già giunti sul posto.

Non ci sarebbero dubbi sull’azione dolosa di ignoti. Proprio nei giorni scorsi erano comparse scritte offensive nel confronti del dirigente biancazzurro.

Domenica scorsa, prima e dopo la gara casalinga con la Lazio, persa dagli abruzzesi per 2-6, Sebastiani era stato pesantemente contestato dai tifosi.

Sebastiani si è detto fortemente indignato e amareggiato dopo quanto accaduto nella notte, esprimendo la volontà di lasciare la società a fine stagione.

Poi ha dichiarato: “Questa è una città piena di chiacchiere e con una realtà in cui si spingono le folle all’odio, su falsità evidenti che riguardano offerte per acquistare la società che io non ho mai ricevuto”… “Questo gesto fa male solo al Pescara, non a Sebastiani”.

Tante le reazioni di solidarietà dal mondo del calcio per questo gesto davvero inutile.