ARCHIVIO

Dalla Guinea ai caruggi per spacciare droga: preso "profugo"

GENOVA. 17 SET. Ieri pomeriggio i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Centro, nel centro storico cittadino, nel corso di un servizio anti-droga, hanno fermato e deferito in stato di libertà per “spaccio di sostanze stupefacenti” un 18enne, originario della Repubblica della Guinea.

L'immigrato è stato sorpreso mentre cedeva ad un 20enne albanese delle dosi di “hashish”, in cambio di modica somma di denaro. Il secondo migrante è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Droga e denaro sono stati sequestrati.