ARCHIVIO

Cumula una valanga di condanne, tunisino arrestato a Marassi

[caption id="attachment_178034" align="alignleft" width="500"] Il carcere genovese di Marassi[/caption]

GENOVA. 3 GIU. Oggi pomeriggio, presso la casa circondariale di Marassi, personale del nucleo Investigativo dei carabinieri, ha tratto in arresto per un “provvedimento di cumulo pene” emesso dalla procura genovese, un tunisino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora.

Lo straniero doveva espiare la pena di 6 anni di reclusione per rissa, evasione e ricettazione.

Il condannato è stato quindi trattenuto presso lo stesso istituto penitenziario a disposizione dell’autorità giudiziaria.