ARCHIVIO

CRISTO DEGLI ABISSI OGGETTO DI MANUTENZIONE

GENOVA. 17 LUG. Con il coordinamento della Soprintendenza alle Belle Arti della Liguria, i Vigili del Fuoco hanno messo a disposizione i mezzi tecnici con un team del Nucleo Sommozzatori di Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Carabinieri con la partecipazione dell' Area Marina Protetta per effettuare la manutenzione del Cristo degli Abissi con un'idropulitrice.
La statua che è tutelata dalla Soprintendenza, è collocata a 18 metri di profondità nella baia antistante San Fruttuoso di Camogli.